Fabio +393356844128 | Mario +393397347013 | Sofia +393392528599 | Renato +393289369868 info@quattropassi.org
23 agosto – ANELLO DI MONTE ROTONDO (2.102m)

23 agosto – ANELLO DI MONTE ROTONDO (2.102m)

Panorama superbo, affacci mozzafiato, la vista che spazia a 360° dal mare alle cime più celebri: è il menu speciale di questa escursione ad anello, per raggiungere il gruppo montuoso più a nord del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, a dominare ben quattro vallate.

Giovedì 23 agosto 2018  | Quota individuale: € 20 iva compresa (€ 30 iva compresa per coloro che volessero usufruire di transfer con fuoristrada 4×4 fino al punto di partenza dell’escursione – max 4 persone)
Luogo e orario di ritrovo: Rifugio Cupi di Visso (MC) – ore 7.30
Dislivello in salita: 530 metri Durata: 5:30 h Difficoltà: R3

PRENOTADa sapere per partecipare

23 agosto – A PASSO D’ASINO: ANELLO DI ROCCAMAIA – PIEVEBOVIGLIANA (MC)

23 agosto – A PASSO D’ASINO: ANELLO DI ROCCAMAIA – PIEVEBOVIGLIANA (MC)

Lungo il sentiero N 2 del Parco dei Sibillini di cui Pievebovigliana fa parte, si snoda un percorso tra boschi e alture scoperte che oltre ad offrire un panorama suggestivo sulla storica cittadina di Camerino, raggiunge l’antico borgo medievale di Roccamaia dove, ai piedi della Torre Colombia del XVI sec. è possibile ammirare una quercia secolare annoverata tra i più grandi alberi del territorio maceratese.

Giovedì 23 agosto 2018 | Quota individuale: €25 adulti, €20 bambini.
Luogo e orario di ritrovo: Agriturismo Sapori di Campagna , via Rancia 42, Pievebovigliana  Ore 9:00
Dislivello in salita: 150 m | Durata: 2.30 h | Difficoltà: R1

PRENOTADa sapere per partecipare

24 agosto – PIZZO TRE VESCOVI (2.092m)

24 agosto – PIZZO TRE VESCOVI (2.092m)

Una delle escursioni più classiche nel gruppo montuoso più a nord del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, alla scoperta della cima in grado di regalare spettacolari vedute a perdita d’occhio e una visuale speciale sulle valli dell’Ambro, del Fargno e di Panico. Tre Vescovi per tre vallate!

Venerdì 24 agosto 2018  | Quota individuale: € 20 iva compresa
Luogo e orario di ritrovo: Pintura di Bolognola (MC) – ore 8.00
Dislivello in salita: 750 metri Durata: 6 h Difficoltà: R3

PRENOTADa sapere per partecipare

24 agosto – UN SALTO NEL CANYON DEI SIBILLINI: LE LAME ROSSE

24 agosto – UN SALTO NEL CANYON DEI SIBILLINI: LE LAME ROSSE

Itinerario evergreen che conduce in un insolito e affascinante angolo del Parco Nazionale dei Sibillini caratterizzato da pinnacoli e torri costituite da formazioni di agglomerato di calcare eroso e sagomato dagli agenti atmosferici.

Venerdì 24 agosto 2018 | Quota individuale: €20 (iva compresa)

Luogo e orario di ritrovo: Diga del Lago di Fiastra (MC)   Ore 9:00
Dislivello in salita: 250 m | Durata: 3.30 h | Difficoltà: R1

PRENOTADa sapere per partecipare

25 agosto – IL MONTE PRIORA: NEL CUORE DEL FASCINO SIBILLINO

25 agosto – IL MONTE PRIORA: NEL CUORE DEL FASCINO SIBILLINO

Itinerario speciale e per la meta che è, in insieme alla Sibilla, la seconda “Signora” dei  monti del Parco Nazionale detta appunto La Regina, e per la bellezza del panorama che si apre alla vista percorrendo le creste che si snodano dai Tre Vescovi al Berro fino alla vetta.

Sabato 25 agosto 2018 | Quota individuale: €30 (iva compresa)
Luogo e orario di ritrovo: Pintura di Bolognola (MC)   Ore 7:30
Dislivello in salita: 1.000 m | Durata: 8 h | Difficoltà: R3

PRENOTADa sapere per partecipare

25 agosto – LUNA PIENA ALLE LAME ROSSE

25 agosto – LUNA PIENA ALLE LAME ROSSE

Una meravigliosa escursione in notturna, per ammirare le “piramidi” delle Lame Rosse ed il fascino del bosco al calar della notte, illuminati dalla luna piena. Un gustoso apericena ti aspetta, insieme ad una bella sorpresa… 😉

Sabato 25 agosto 2018 | Quota individuale: 20 € iva compresa
Luogo e orario di ritrovo: San Lorenzo al Lago – Fiastra (MC) – ore 18:30
Dislivello in salita: 150 metri Durata: 2.00 h Difficoltà: R2 | Rientro previsto all’incirca alle 22:30

PRENOTADa sapere per partecipare

26 agosto – L’APPARENZA INGANNA: IL MONTE CESITO (1010m.)

26 agosto – L’APPARENZA INGANNA: IL MONTE CESITO (1010m.)

Nelle botti piccole c’è il vino buono: monte Cesito, 1010m di bellezza!

Itinerario ad anello dal Rifugio di Valle Scurosa  fino alla cima di un piccolo monte dell’Appennino che si rivela stimolante nell’ultimo tratto della scesa e regala in Vett il panorama sull’altopiano di Montelago da un punto di vista insolito e poco frequentato.
Nella seconda parte del percorso si raggiunge inoltre la grotta dove il Beato Bernardo, amico fraterno di San Francesco, ha trovato il luogo ideale per la preghiera nella silenzio  e nella bellezza del monte Crestaio.

 

Domenica 26 agosto 2018 | Quota individuale: 20 €
Luogo e orario di ritrovo: Rifugio di Valle Scurosa –  Ore 8.00
Dislivello in salita: 460 m. Durata: 7 h Difficoltà: R3

PRENOTADa sapere per partecipare

1 settembre – SULLA VETTA PIÙ MAGICA: IL MONTE SIBILLA (2.173m)

1 settembre – SULLA VETTA PIÙ MAGICA: IL MONTE SIBILLA (2.173m)

Omaggio alla padrona di casa: l’itinerario proposto ci porta nel cuore dei Monti Sibillini a raggiungere la cima della montagna che fu dimora della mitica Sibilla. Figura magica da cui prende il nome la catena di questa porzione dell’Appennino, la Sibilla è stata nella tradizione oracolo prezioso per chi si è spinto fin quassù col desiderio di conoscere il proprio destino.
La vista dalla vetta di un panorama sorprendente, completa il fascino di questa escursione caratterizzata dal mistero della maga Sibilla e dalla bellezza dei rilievi e delle creste che si offrono allo sguardo.

Sabato 1 settembre 2018  | Quota individuale: 20 € (iva compresa)
Luogo e orario di ritrovo: Rifugio Sibilla  – Ore 8.00
Dislivello in salita: 630 metri Durata: 4 h Difficoltà: R3

PRENOTADa sapere per partecipare

2 settembre – ANELLO DEL MONTE BOVE SUD (2.169m)

2 settembre – ANELLO DEL MONTE BOVE SUD (2.169m)

Nel regno del Camoscio appenninico.

Un itinerario che ti condurrà alla scoperta di uno dei fantastici gruppi dei Monti Sibillini. Un fascino dovuto alla valle di origine glaciale, alla Val di Panico, alla Valle del Tenna e al suo abitante d’eccezione: il Camoscio appenninico.

Domenica 2 settembre 2018 | Quota individuale: € 20,00 iva compresa
Luogo e orario di ritrovo: Piazzale antistante Hotel Felycita – Frontignano di Ussita – MC – Ore 9.00
Dislivello in salita: 550 metri Durata: 4.30 h Difficoltà: R3

PRENOTADa sapere per partecipare

2 settembre – A PASSO D’ASINO: ANELLO DI VILLANOVA – ELCITO

2 settembre – A PASSO D’ASINO: ANELLO DI VILLANOVA – ELCITO

Questo itinerario propone un percorso dal sapore di altri tempi: l’antica via degli abitanti di Villanova che proprio in compagnia degli asini, raggiungevano il borgo medievale di Elcito per scambiare il loro “oro nero”, cioè il carbone, con le patate che meglio riuscivano nelle terre più alte.
All’interno della  riserva naturale dichiarata più di recente dalla Regione Marche, la possibilità di vivere un emozione antica al cospetto del Monte San Vicino.

Domenica 2 settembre 2018 | Quota individuale: €25 adulti, €20 bambini.
Luogo e orario di ritrovo: cimitero di Villanova (1 km prima di Frontale) alle  Ore 9:00
Dislivello in salita: 150 m | Durata: 5 h | Difficoltà: R1

PRENOTADa sapere per partecipare

5 Settembre – A PASSO D’ASINO: L’ANELLO DI MONTELAGO (MC)

5 Settembre – A PASSO D’ASINO: L’ANELLO DI MONTELAGO (MC)

Lungo il “sentiero degli asinelli”  si articola l’itinerario che dal Rifugio di Valle Scurosa è raggiunge l’altopiano di Montelago dove si scopre un singolare panorama sui rilievi che lo racchiudono. L’anello si completa salendo ai piani di Sardigliano attraverso il Passo Salegri e ridiscende al rifugio tuffandosi di nuovo nei boschi secolari di roverelle, a eri, carpino e faggi.

Mercoledì 5 settembre 2018 | Quota individuale: €25 adulti, €20 bambini.
Luogo e orario di ritrovo: Rifugio Valle Scurosa – Sefro (MC) alle  Ore 8:00
Dislivello in salita: 500 m | Durata: 7 h | Difficoltà: R1

PRENOTA
Da sapere per partecipare

7 Settembre – A PASSO D’ASINO: L’ANELLO DEL MONTE CONERO (AN)

7 Settembre – A PASSO D’ASINO: L’ANELLO DEL MONTE CONERO (AN)

Itinerario ad anello che parte dalla Cava di Massignano (AN), sito geologico di grande rilievo, per scoprire i profumi e i colori della macchia mediterranea : potremo godere degli scorci suggestivi all’interno del Parco Naturale del Conero dove, a passo d’asino, visiteremo le incisioni rupestri e raggiungeremo l’ Abbadia di San Pietro. Dopo aver lasciato spaziare lo sguardo dal colore intenso della mare ai profili dei rilevi dei Sibillini, rientreremo al punto di partenza percorrendo sentieri immersi nel bosco di lecci e corbezzoli.

Mercoledì 5 settembre 2018 | Quota individuale: €25 adulti, €20 bambini.
Luogo e orario di ritrovo: Cava di Massignano (AN) alle  Ore 9:00
Dislivello in salita: 450 m | Durata: 5 h | Sviluppo: 9 km | Difficoltà: R1

PRENOTA
Da sapere per partecipare

8 settembre – IL LAGO DI PILATO DA FOCE DI MONTEMONACO (AP)

8 settembre – IL LAGO DI PILATO DA FOCE DI MONTEMONACO (AP)

Gioiello custodito nel cuore del Parco Nazionale dei Sibillini, il lago di Pilato, dunque conosciuto anche per la forma ad “occhiale” nella fase di riduzione della portata d’acqua, è è l’unico lago naturale della Regione Marche. Di origine glaciale, ospita la specie endemica del Chirocefalo del Marchesoni, gamberetto piccolissimo dal colore rosso che qui ha trovato l’habitat ideale per deporre le uova. Carico di magia e di tradizione, il Lago di Pilato è circondato dall’imponenza del monte Vettore, Cima del Redentore e Pizzo del Diavolo che incombono su queste acque misteriose.

Sabato 8 settembre 2018 | Quota individuale: €20 adulti
Luogo e orario di ritrovo: Foce di Montemonaco (AP) alle  Ore 7:30
Dislivello in salita: 1.060 m | Durata: 7.30 h | Sviluppo: 12 km | Difficoltà: R2

PRENOTA
Da sapere per partecipare

8 settembre – GRAN SASSO D’ITALIA

8 settembre – GRAN SASSO D’ITALIA

L’hiking più “alto” dell’Appennino italiano! Da Campo Imperatore alla vetta del Corno Grande (2.912 m)
Cogli l’opportunità di partecipare anche all’escursione di domenica 9 settembre sul Monte Camicia, per un week-end indimenticabile 😉

Sabato 8 settembre 2018  | Quota individuale: 30 €
Luogo e orario di ritrovo: Campo Imperatore, ore 8.15
Dislivello in salita: 1000 metri Durata: 6 h Difficoltà: R4

PRENOTA

Da sapere per partecipare

9 settembre – MONTE CAMICIA – Gruppo del Gran Sasso

9 settembre – MONTE CAMICIA – Gruppo del Gran Sasso

Trekking ad anello sulla vetta del monte conosciuto come “l’Eiger d’Abruzzo” (m. 2564) per via del colossale “paretone” del versante nord. Vista decisamente mozzafiato dalle “balconate”, dalle quali è possibile osservare anche la capitale. Cogli l’opportunità di partecipare anche all’escursione di sabato 8 luglio sul Gran Sasso d’Italia, per un week-end indimenticabile 😉

Domenica 9 settembre 2018  | Quota individuale: 30 €
Luogo e orario di ritrovo: Rifugio Fonte Vetica, ore 8.30
Dislivello in salita: 980 metri Durata: 5 h Difficoltà: R4

PRENOTA

Da sapere per partecipare

9 settembre – IL BOSS DEI SIBILLINI: IL MONTE VETTORE (2.476m)

9 settembre – IL BOSS DEI SIBILLINI: IL MONTE VETTORE (2.476m)

L’itinerario proposto è la via più breve ma non meno bella per raggiungere la cima della montagna più alta delle Marche: 2476 m di altezza!
Lungo la panoramica cresta, si gode di una vista straordinaria sull’altopiano di Castelluccio e sul versante ascoltano, fino ad essere sorpresi dalla visione dei laghi di Pilato racchiusi nella valle glaciale sottostante.
Entrare nel vivo del Parco Nazionale dei Sibillini comporta certamente una visita al Vettore, protagonista assoluto del tratto appenninico marchigiano.

Domenica 9 settembre 2018 | Quota individuale: €20 (iva compresa)
Luogo e orario di ritrovo: Forca di Presta (AP) alle  Ore 8:00
Dislivello in salita: 940 m | Durata: 6 h | Sviluppo: 10 km | Difficoltà: R3

PRENOTA
Da sapere per partecipare

8-9 settembre – WEEK-END SUL TETTO DEGLI APPENNINI

8-9 settembre – WEEK-END SUL TETTO DEGLI APPENNINI

Un fine settimana sopra i 2.500 metri, con la testa tra le nuvole e i piedi ben saldi sulle creste più belle del Parco Nazionale del Gran Sasso d’Italia.
Primo giorno: da Campo Imperatore alla vetta del Corno Grande (2.912 m)
Secondo giorno: dal Rifugio Fonte Vetica al Monte Camicia (2.564 m)

Sabato 8 e domenica 9 settembre 2018  | Quota individuale: 60 €
Luogo e orario di ritrovo:Campo Imperatore, ore 8.15
Dislivello in salita: 1000+980 metri Durata: 6+5 h Difficoltà: R4

PRENOTADa sapere per partecipare

15 settembre – PALAZZO BORGHESE (2.145m)

15 settembre – PALAZZO BORGHESE (2.145m)

L’itinerario si articola lungo il Canale che sale da Foce verso Monte Palazzo Borghese, massiccio alto 2145 m che probabilmente deve il suo curioso nome e alle pareti rocciose verticali simili a due pilastri posti all’ingresso di un maestoso palazzo medievale.
Punto di incontro con l’antica Strada Imperiale, questo rilievo offre uno splendido panorama sulla piana di Castelluccio e la bella veduta sul Monte Sibilla e sul Vettore.

Sabato 15 settembre 2018 | Quota individuale: €20 (iva compresa)
Luogo e orario di ritrovo: Foce di Montemonaco (AP) alle  Ore 8:00
Dislivello in salita: 1.100 m | Durata: 6 h | Sviluppo: 10 km | Difficoltà: R3

PRENOTA
Da sapere per partecipare

dal 4 al 7 ottobre – TREKKING DELLA COSTIERA AMALFITANA

dal 4 al 7 ottobre – TREKKING DELLA COSTIERA AMALFITANA

Un viaggio di 4 giorni e 3 notti per un trekking di indescrivibile bellezza, con panorami mozzafiato sul Golfo di Salerno, Amalfi, l’isola di Capri, Positano, Sorrento, Ravello e Punta Campanella. Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, la costiera racchiude in sé arte, storia, natura e una eccezionale tradizione culinaria, fatta di profumi e sapori che esalteranno questo fantastico viaggio.
Lascia automobile e pensieri a casa, a tutto il resto pensiamo noi 😉
Organizzazione tecnica a cura di Movimondo.

giovedì 4 – domenica 7 ottobre 2018 | Scarica il programma completo qui.

PRENOTADa sapere per partecipare

dal 27 dic. al 3 gen. 2019 – TREKKING DI CAPODANNO A LANZAROTE

dal 27 dic. al 3 gen. 2019 – TREKKING DI CAPODANNO A LANZAROTE

Il modo migliore per festeggiare l’arrivo di un nuovo anno con un viaggio nell’isola più speciale dell’arcipelago delle Canarie la cui atmosfera è quasi un film di fantascienza : uno scenario caratterizzato dalla presenza di crateri, di colori e di forme surreali create dalla lava dove sarete colpiti dalla grande varietà naturalistica.
Attraverso gli itinerari proposti scopriremo Lanzarote, nominata dall’Unesco nel 1993 “Riserva della Biosfera” dove ci sorprenderanno vulcani e distese laviche accanto alla singolare zona dei vitigni, territori variopinti e lussureggianti del nord contrapposti alle spiagge brulle e selvagge del sud, villaggi tradizionali di case bianche su cui spiccano i colori brillanti ispirati dall’arte di Cesar Manrique e che ben si armonizzano con i toni intensi dell’isola… Lanzarote offre un trekking sospeso tra paesaggi lunari e angoli di Paradiso!!

Lascia automobile e pensieri a casa, a tutto il resto pensiamo noi 😉
Organizzazione tecnica a cura di Movimondo.

giovedì 27 dicembre 2018 – giovedì 3 gennaio 2019 | Scarica il programma completo qui.

CONSIGLIAMO DI PRENOTARE ENTRO IL 1° SETTEMBRE PER TROVARE TARIFFE VOLO PIÙ CONVENIENTI!

PRENOTADa sapere per partecipare