Escursioni guidate sui Monti Sibillini

Il Parco Nazionale dei Monti Sibillini: una incredibile traversata lungo la direttrice nord-sud.

Durante la stagione estiva il Parco Nazionale dei Monti Sibillini offre la possibilità di percorrere senza soluzione di continuità le sue affilate creste, che collegano tutte le vette che superano i 2.000 metri. Dal Monte Rotondo all’estremo nord della catena, passando per il massiccio del Monte Bove, il panoramico monte Porche e il leggendario Monte Sibilla, puoi arrivare fino al sottogruppo del Monte Vettore che, con le sue imponenti vette alte sino a 2.476 metri, chiude a sud il territorio del Parco.

I Monti Sibillini: pareti vertiginose e creste affilate.

Le creste affascinano in maniera particolare gli escursionisti, quasi come se esistesse una vera e propria attrazione. Puoi vivere la sensazione di restare sospeso nell’aria, osservando le pareti immergersi verso il basso dai due lati. Il senso di vertigine che si può provare è inevitabile, e forse anche questo aspetto rappresenta una vera e propria attrazione.

In verità, in questa passione per le creste, c’è anche qualcosa d’altro, di più intimo e “mistico”: camminare lungo una cresta ci fa sentire più vicini al cielo, ci tocca il cuore, ci coinvolge in mille pensieri. Poter essere sempre in alto è una sensazione intensa, e questo spinge a guardarci intorno per scoprire nuovi percorsi “a fil di cielo”.

Percorrere una cresta offre la possibilità di invertire il punto di vista per un’esperienza insolita e affascinante in cui si fondono, in primo piano, elementi talora aspri, con dirupi e rocce scoscese, talora verdi, con pianori dalle forme arrotondate, mentre sullo sfondo le dolci colline e le valli si diramano fino al mare.

I Monti Sibillini: un territorio tutto da esplorare in escursione.

L’ambiente di alta quota è caratterizzato da praterie, pareti rocciose, ghiaioni e circoli glaciali dove si sono sviluppate le praterie primarie, cioè naturali, non dovute all’intervento dell’uomo. E’ l’ambiente ideale per fringuelli alpini e gracchi, territorio di caccia di molti rapaci tra cui l’aquila reale.

La morfologia di questi luoghi è determinata da processi orogenetici, successivamente modellata dall’acqua, dal vento e dal gelo.

A causa della lunga stagione fredda e della persistenza delle nevi fino a primavera, il periodo vegetativo è breve e le fioriture di splendide stelle alpine appenniniche, genziane e moltissime sassifraghe esplodono con smaglianti colori tra la tarda primavera e l’inizio dell’estate.

Visita il calendario di escursioni guidate di Quattropassi, scopri le prossime escursioni in programma sui Monti Sibillini e non solo!

Mensile Settimanale Giornaliero Lista Grid Tile
Luglio 2021

ESCURSIONE AL LAGO DI PILATO PER FORCA VIOLA (1.941m)

L'escursione al Lago di Pilato (1.941m) lungo l'itinerario che attraversa il valico di Forca Viola è uno dei sentieri più spettacolari e forse meno frequentati per raggiungere l’unico lago naturale delle Marche. Storie e leggende hanno contribuito a rendere famoso il lago e il suo unico abitante: il Chirocefalo del Marchesoni. Un'escursione "classica" lungo un itinerario tra i più panoramici con affacci mozzafiato sui sentieri che salgono da Foce di Montemonaco. ...
31 Lug
08:30
Valico della Madonna della Cona
Castel Sant'angelo Sul Nera MC

ESCURSIONE AD ANELLO SUL MONTE GIRELLA (Monte Piselli, 1.814m)

Escursione ad anello sulla Montagna dei Fiori (AP) La montagna di Ascoli. Il  Monte Piselli e il  Monte Girella sono le cime della Montagna dei Fiori: a due passi dal mare, a due passi dagli Appennini. ...
31 Lug
08:45
Hotel Remigio
Frazione San Giacomo - Valle Castellana (AP)
Agosto 2021

ESCURSIONE AD ANELLO SULLE TRE CIME IMPERIALI (over 2.000m)

Escursione guidata nel cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Si tratta di un'escursione ideata per unire Monte Argentella (2.201m), Monte Palazzo Borghese (2.145m) e Monte Porche (2.233m), le tre cime che sovrastano una delle più storiche vie di comunicazione dei Sibillini: la ‘Strada Imperiale’. L’ambiente alpino caratterizza questo itinerario di alta quota: le praterie primarie con ricche e splendide fioriture, le sottili guglie rocciose e le innumerevoli costellazioni di doline. ...
01 Ago
08:30
Valico della Madonna della Cona
Castel Sant'angelo Sul Nera MC

ESCURSIONE NEL CANYON DEI SIBILLINI: LE LAME ROSSE

L'escursione alle Lame Rosse è imperdibile: si tratta di un itinerario escursionistico "evergreen" che conduce all'interno di uno degli angoli più affascinanti del Parco Nazionale dei Sibillini, caratterizzato da pinnacoli e torri modellate dal tempo e dagli agenti atmosferici. ...
01 Ago
09:00
San Lorenzo al Lago
Fiastra (MC)

ESCURSIONE AL TRAMONTO NEL CANYON DEI SIBILLINI: LE LAME ROSSE

L'escursione alle Lame Rosse è imperdibile: si tratta di un itinerario escursionistico "evergreen" che conduce all'interno di uno degli angoli più affascinanti del Parco Nazionale dei Sibillini, caratterizzato da pinnacoli e torri modellate dal tempo e dagli agenti atmosferici. ...
01 Ago
15:30
San Lorenzo al Lago
Fiastra (MC)

ESCURSIONE AL TRAMONTO SUL MONTE BICCO (2.052m)

Un'imperdibile escursione per un tramonto da favola, su una delle cime più suggestive del gruppo del Monte Bove, per ammirare le ultime ore del giorno nel regno del camoscio appenninico. ...
04 Ago
16:00
Bar Due Monti
Ussita
Veduta panoramica sul Monte Porche

ESCURSIONE SUL MONTE PORCHE (2.233m) DAL MONTE CORNACCIONE (1.769m)

Questa escursione guidata sul Monte Porche ripercorre un sentiero che rimane sempre in quota, regalando delle inusuali vedute aeree sul Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Saremo sempre in volo sulla valle del Nera, del Tenna e della Vallelunga. In cima ti attende un panorama degno di essere chiamato “Bellavista”, ma questa è un’altra storia! ...
07 Ago
08:00
Bar Due Monti
Ussita

ESCURSIONE AD ANELLO SUL MONTE BOVE SUD (2.169m)

Nel regno del Camoscio appenninico. L'escursione sul Monte Bove è uno degli itinerari ad anello che ti condurrà alla scoperta di uno dei fantastici gruppi dei Monti Sibillini. Un fascino dovuto alla valle di origine glaciale, alla Val di Panico, alla Valle del Tenna e al suo abitante d’eccezione: il Camoscio appenninico. ...
08 Ago
08:30
Bar Due Monti
Ussita

ESCURSIONE SUL MONTE ROTONDO (2.102m)

L'escursione sul Monte Rotondo regala un panorama superbo, affacci mozzafiato, la vista che spazia a 360° dal mare alle cime più celebri. E' questo il menu speciale di questa escursione per raggiungere il gruppo montuoso più a nord del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, a dominare ben quattro vallate. ...
08 Ago
08:30
Rifugio La Capanna
Pintura di Bolognola (MC)

ESCURSIONE AL LAGO DI PILATO PER FORCA VIOLA (1.941m)

L'escursione al Lago di Pilato (1.941m) lungo l'itinerario che attraversa il valico di Forca Viola è uno dei sentieri più spettacolari e forse meno frequentati per raggiungere l’unico lago naturale delle Marche. Storie e leggende hanno contribuito a rendere famoso il lago e il suo unico abitante: il Chirocefalo del Marchesoni. Un'escursione "classica" lungo un itinerario tra i più panoramici con affacci mozzafiato sui sentieri che salgono da Foce di Montemonaco. ...
09 Ago
08:30
Valico della Madonna della Cona
Castel Sant'angelo Sul Nera MC

ESCURSIONE AL TRAMONTO SUL MONTE BICCO (2.052m)

Un'imperdibile escursione per un tramonto da favola, su una delle cime più suggestive del gruppo del Monte Bove, per ammirare le ultime ore del giorno nel regno del camoscio appenninico. ...
12 Ago
16:00
Bar Due Monti
Ussita

ESCURSIONE AD ANELLO SUL MONTE ARGENTELLA (2.200m)

L'escursione ad anello sul Monte Argentella ha il fascino dell'alta montagna. Praterie, creste, picchi rocciosi, passi e doline sono gli ingredienti di questo itinerario. Al ritorno ripercorreremo il tratto della storica e panoramica "Strada Imperiale", la via di comunicazione utilizzata per secoli per gli spostamenti tra i due versanti. ...
14 Ago
08:00
Bar Carnevali
Maddalena di Muccia (MC)
Nessun evento trovato!
Carica altro